Biscotti di Pasqua...come in una fiaba!

 

Ecco la ricetta di questi incantevoli biscotti di Pasqua di Adriana Rosati, designer italiana a Londra...e molto altro!

 

INGREDIENTI

560 gr di farina

300 gr di zucchero

250 gr di burro morbido

2 uova

1/2 bustina di lievito

1 pizzico di sale

Scorza di limone grattugiata o vaniglia (a piacere)

 

Per la ghiaccia e le decorazioni:

zucchero a velo

albume d'uovo

gocce di limone

colorante alimentare

farina di cocco

 

Montare con le fruste elettriche il burro e lo zucchero. Aggiungere le uova, la vaniglia (o la scorza di limone), il lievito e il sale e mischiare bene. A questo punto aggiungere la farina, 100 gr per volta.

Se volete fare i biscotti immediatamente aggiungete tutta la farina ma se pensate di farli il giorno dopo o di surgelare l’impasto, fermatevi a 500 gr.

Questo impasto non ha bisogno di riposare in frigo come di solito è consigliato quindi potete procedere immediatamente a stenderlo con il mattarello (circa ½ cm) e tagliare I biscotti.

Il mio consiglio è di stendere l’impasto tra due fogli di carta da forno (per evitare di usare la farina e poter riutilizzare l’impasto fino a esaurimento) e mettere la sfoglia su una piastra o vassoio in frigo a raffreddare un po’ prima di tagliare i biscotti con gli stampini per evitare disastri appiccicosi!

Cuocere nel forno pre-riscaldato a 160 gradi su una placca infarinata per circa 10/15 minuti ma non perdeteli d’occhio perchè se sono biscotti piccoli potrebbe servire meno tempo e comunque vanno tolti piuttosto pallidi perchè tendono a passare in un attimo da perfetti a troppo cotti.

Trasferiteli velocemente su una grata e una volta raffreddati sono pronti per essere decorati.

 

Per una glassatura morbida da spennellare sui biscotti ponete un albume in una ciotola insieme a qualche goccia di limone e, mischiando con una piccola frusta, versate nella ciotola poco alla volta dello zucchero a velo setacciato. Continuate a lavorare fino a che otterrete una glassa omogenea della consistenza di una pastella liquida, da colorare poi con coloranti alimentari a vostro piacere. Per la codina dei conigli formare una piccolissima pallina di pasta, ricoprirla di farina di cocco e attaccarla al biscotto!

Per decorazioni complesse si possono utilizzare tecniche come lo stencil, la pasta di zucchero e la ghiaccia reale che però richiedono un po’ di esperienza.

Potete in alternativa comperare della pasta di zucchero già pronta a colorarla a vostro piacere.

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Fagottini di frolla all'arancia e alla crema di nocciole

January 21, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

January 20, 2020

January 19, 2020

January 17, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici