Le zucchine ripiene

August 7, 2018

 

 

Le zucchine ripiene sono un secondo piatto appartenente alla tradizione italiana, le ritroviamo in quasi tutti i ricettari regionali; le origini di questa ricetta sono sicuramente di origine contadina e le varianti che possiamo trovare nei vari manuali di cucina sono molteplici: dal tipo di zucchina al ripieno. Per questa ricetta vanno bene tutti i tipi di zucchina: la tonda, la napoletana e la romana; per quanto riguarda il ripieno possiamo trovare ogni sorta di preparazione, che varia a secondo della regione o delle abitudini familiari. Io per questa ricetta scelgo sempre la zucchina romanesca e un ripieno  di carne; La romanesca è quella di colore verde chiaro con striature più chiare, con una forma stellata, che rispetto alla napoletana, quella scura e liscia, si presenta soda, poco acquosa, dolce e dal sapore deciso. La stagione migliore della zucchina è sicuramente l'estate, quando la pianta offre i suoi frutti cresciuti all'aria aperta e sotto il sole, offrendo al consumatore un sapore più intenso rispetto a quello delle piante coltivate in serra tutto l'anno. Ultimo consiglio, prima di passare alla ricetta è quello di scegliere delle zucchine piuttosto grandi, in modo da poterle svuotare facilmente.

 

Ingredienti per quattro

8 zucchine

350 gr. di carne macinata, io utilizzo il manzo.

un uovo intero e un rosso

50 gr. di parmigiano

60 gr. di mollica di pane

1/2 bicchiere di latte

qualche foglia di maggiorana

un pizzico di noce moscata

350 gr. di polpa di pomodoro.

una cipolla fresca media

sale e pepe

 

Esecuzione

In una terrina mescolare la carne con le uova, aggiungere la mollica di pane bagnata nel latte e poi strizzata. Ora aggiungere il parmigiano e continuare a mescolare fino a quando le uova saranno ben assorbite nel composto, aggiungere sale e pepe, la noce moscata e le foglie di maggiorana e continuare a mescolare fino a che il composto risulti compatto ma che rimanga malleabile, e lasciarlo riposare nel frigo. Tagliare gli estremi delle zucchine e lavarle, tagliarle in due o tre parti, in modo da ottenere da ciascuna due o tre cilindri da 6/7 cm. Eliminare la parte interna bianca dai cilindri, lasciandone solo un paio di millimetri, daranno consistenza necessaria alla zucchina. Ora riprendere l'impasto e riempire le zucchine. Tagliare la cipolla sottilmente, adagiarla in un tegame con tre cucchiai di olio extra vergine, e aggiungere le zucchine, lasciate andare per due minuti a fuoco medio, poi abbassare il fuoco e coprire il tegame. Dopo circa otto minuti, facendo attenzione che l'ortaggio non si bruci, scoprire il tegame e aggiungere il pomodoro, rialzare il fuoco e dopo due minuti abbassarlo nuovamente e ricoprire il tegame. Lasciate andare per circa quindici minuti, di tanto in tanto fate saltare le zucchine nel tegame, e controllate la cottura dell'ortaggio con uno stecchino, quando questo entra nella zucchina facilmente il piatto è pronto. Assaggiare la salsa e se necessario aggiustare di sale. Le zucchine ripiene sono ottime da consumare calde, ma anche tiepide sono buonissime.

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

La cucina di tutti i giorni: polpette al vino bianco

July 10, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

July 5, 2020

July 2, 2020

July 2, 2020

Please reload

Archivio