Una puttanesca di Gragnano

Un sugo gustoso a base di aglio, pomodoro, olive, acciughe e capperi. Ben si abbina ad una pasta di Gragnano: le trecce, capaci di tenere si

Insalata piccante ai tre pomodori

L'insalata oggi è diventata un piatto unico, inzeppata di latticini, tonni, dadi di prosciutto, semi, frutta secca ed altri ingredienti esotici. Questa insalata invece non vuole essere altro che un contorno, da abbinare ad un piatto proteico. La differenza la fanno gli ingredienti, tutti scelti con attenzione e freschi. Adatta a chi ama l'aglio e il piccante. Ingredienti per 4 persone: 20 pomodorini rossi 12 pomodorini gialli 10 pomodori neri 4 rametti di origano, rigorosamente fresco olive nere insaporite al peperoncino e agli agrumi due spicchi d'aglio 4 peperoncini rigorosamente freschi sale olio d'oliva dop poche gocce di tabasco Per prima cosa occorre lavare tutti i pomodori; una volt

Elogio della Sbrisolona

Il successo di questo dolce, di origine mantovana e tuttora vanto della bellissima città, si è è subito allargato a tutta la Lombardia e al Nord Est italiano, per diventare poi uno dei dolci tipici italiani più famosi nel mondo. La sua fortuna, è dovuta in primis alla sua bontà, ma anche al modo semplice di degustarla, quasi fosse un cibo di strada, e alla relativa semplicità della realizzazione. E' un dolce che non deve essere "perfetto". Anzi, il suo aspetto irregolare e la grossolanità del suo impasto costituiscono il valore aggiunto del dolce. Una parte del suo gusto deriva dalle consistenze, croccanti e friabili al tempo stesso. Un tempo veniva chiamato anche il dolce "delle tre tazze"

Gratin di patate con buccia...

Questo gratin di patate non prevede l'utilizzo di formaggi o besciamella: è una ricetta semplicissima di origine contadina e molto gusto

Soupe à l’oignon

Un piatto semplice solo un poco ela borato : una zuppa ripassata in forno ricca di sapore.

Verdure a bastoncino in tempura

La tempura è la mia passione. In questa ricetta la uso per friggere solo le verdure. Io utilizzo la farina 00 ma molti preferiscono, non a torto, la farina di riso che è più leggera...solo che non sempre riesco a trovarla. Ingredienti per 4 persone: 300 g farina 00 o di riso 200 g di carote 200 grammi di zucchine 1 patata di medie dimensioni 200 g di acqua gasata molto fredda sale ( solo in presentazione) cubetti di ghiaccio olio di semi di girasole Preparazione: Pulire, lavare e tagliare tutte le verdure a bastoncini sottili. Tenerli in acqua molto fredda per un ora, asciugare e riporre in frigo. In una ciotola versare i 3/4 della farina e lentamente l'acqua gelida. Mescolare con la frusta

Anelli di cipolla fritti

Gli "onion rings", tipico contorno americano per hamburger, sono diventati in breve tempo richiestissimi anche in Italia.

Ciambella di riso con spezzatino!

Questa ricetta io l'ho conosciuta da mia madre, quidi la annovero tra quelle che provengono dalla tradizione della mia famiglia. La cottura del riso avviene in due fasi, prima si fa bollire e poi si ripassa al forno. Mentre per lo spezzatino io utilizzo la ricetta che conosco meglio, sempre quella della mia tradizione familiare. Più volte da queste pagine abbiamo insistito affinchè in cucina si utilizzi carne proveniente da allevamenti che adottino sistemi naturali e quindi non siano state allevate in modo intensivo. I bovini che meglio rispondono a questa esigenza sono le razze bovine autoctone italiane: Chianina, Marchigiana, Romagnola, Piemontese, Maremmana e Podolica; queste razze per l

Bollito sfilettato

Preparare un bollito di muscolo di manzo, una salsa verde, guarnire il piatto con capperi e ravanellie insalatina fresca

Lemon vegcheescake

Ecco un altro degli spettacolari dolci veg di Alessandra Rotili: il Lemon vegcheescake!

Take-away o ristorante, il Meltemi soffia a Roma

Soffia anche sulla capitale il Meltemi, il vento che rinfresca le afose estati greche. Il prossimo 20 luglio 2018 comincia l’avventura di Grekos, il primo ristorante e take away completamente dedicato al cosiddetto “casual greek food". I soci (Fratzis Kakias originario dell’isola di Kos ma ormai in Italia da quindici anni, Mauro De Felice e Anna Paola Rinaldi) hanno deciso di aprire a via dei Gracchi, nel quartiere Prati, il loro secondo ristorante, dopo Ippokrates in via Piave, uno dei punti di riferimento della cucina ellenica a Roma. Con una formula dal taglio più moderno, stavolta: legata sì ai sapori tradizionali, ma proposta in chiave aperta all'innovazione e soprattutto alle nuove

Riso mantecato, stracciatella leggermente affumicata e ‘Nduja

Ingredienti per 4 persone Per il riso: 280 g. di riso Carnaroli “acquarello” di Rondolino 90 g. di burro fresco 80 g. di grana padano grattugiato 50 g. di ‘Nduja di Spilinga 30 g. di burro acido 7 g. di sale fino 2 litri di acqua a bollore Per la guarnizione: 100 g. di stracciatella freschissima Procedimento Per il riso: Porre il riso con il sale in una casseruola sul fuoco. Tostare fino a quando i chicchi saranno ben caldi, bagnare quindi con acqua bollente a coprire. Continuare la cottura aggiungendo liquido al bisogno. Mantenere il riso al dente. Per la guarnizione: Separare la parte più liquida della stracciatella dalla parte solida, la pasta filata. Incendiare alcuni trucioli di legno d

Post in evidenza
Cerca per Categoria
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca