50 anni di Verdicchio Doc

E' il caso dell'Azienda Montecappone che compie 5o anni di attività insieme ai 50 anni della Doc Verdicchio dei Castelli di Jesi. La

I miei spaghetti alle vongole

I miei ricordi d'infanzia, parlando di spaghetti con le vongole, mi riportano a quando questo tradizionale primo piatto veniva servito al sugo, assieme alle seppie con i piselli e al fritto di calamari e gamberi, erano le proposte più frequenti sulle tavole di ristoranti e trattorie del'Italia centrale. Oggi i tempi sono cambiati, nel nostro paese il consumo del pesce è aumentato a dismisura, anzi forse è anche esagerato. Mangiamo più pesce di quanto se ne peschi nei nostri mari, tanto che importiamo il prodotto ittico un po da tutto il mondo. Ma torniamo alle vongole, una volte il mollusco più utilizzato era il lupino, piccolo e saporito, ma perdeva tutte le sue gradevoli caratteristiche af

MANDILLI DE SEA AL PESTO

Mescolare basilico, pecorino, aglio e olio e realizzare il pesto, condire con il composto la pasta.

Spaghetti bolognesi: la ricetta ( anche in dialetto), la storia, la rinascita

La ricetta degli Spaghetti bolognesi è stata registrata a San Giorgio di Piano (Bologna) l’11 settembre 2016, presso il notaio Andrea Forlani. Il piatto rispetta le caratteristiche della tradizione con alcune concessioni ‘contemporanee’ per esaltarne il gusto. Questo piatto, bistrattato da cuochi disinvolti, snaturato all'estero e disprezzato da molti critici gastronomici, ha recentemente conosciuto una rinascita ( vedi il comunicato a pié di pagina). Ingredienti 200 g di pancetta macinata 300 g di pasta di salsiccia 300 g di macinato di maiale 200 g di cartella di manzo 300 g di piselli 3 cucchiai di concentrato di pomodoro 2 carote medie 3 gambi di sedano 1 cipolla dorata media 1

Tagliolini alle capesante con asparagi, zucchine romanesche e fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone: 360 gr. di taglioni all’uovo 8 capesante da 50 gr. l’una 300 gr. di zucchine romanesche 160 gr. di asparagi 6 fiori di zucca 2 scalogni 3 spicchi di aglio rosso 4 foglie di basilico 2 cucchiai di Pecorino Romano bio grattugiato ½ litro di brodo vegetale ½ bicchiere di vino bianco olio e.v.o. colatura di alici q.b. peperoncino fresco Sale e pepe q.b. Per guarnire: 4 capesante Finocchietto selvatico Preparazione: Tagliare a brunoise la parte verde delle zucchine; tagliare a mirepoix la polpa bianca e stufarla con uno spicchio d'aglio. Unire 1/2 litro circa di brodo vegetale e portare ad ebollizione per 15 minuti. Aggiungere 4 foglie di basilico e frullare c

Alici fritte e pomodori piccanti

Tra le ricette più appetitose dell'enogastronomia italiana sicuramente possiamo annoverare il fritto. Ogni regione lo propone tra le sue

Una ricetta per la legalità...

Spettacolare ricetta di pesce dello chef calabrese Filippo Cogliandro: pochi sceltissimi ingredienti per un grande risultato

Crema di porri con pomodoro e crostini

La ricetta è di sicura origine contadina, realizzata con i prodotti dell'orto, con l'aggiunta del pane che oggi tostiamo ma una volta era sicuramente raffermo. Una ricetta povera, che ancora oggi possiamo realizzare con una modica cifra. Ingredienti per quattro 700 gr. di porri 300 gr. di pomodori 100 gr. di latte 50 gr. di burro 30 gr. di farina un bel mazzo di basilico 3/4 di lt. di brodo vegetale sei fette di pane casareccio olio extra vergine sale e pepe Procedimento Sbollentare i pomodori e spellarli, eliminare i semi e tagliarli in piccoli dadini, porli in una ciotola e condirli con olio e qualche foglia di basilico sminuzzata finemente. Nettare i porri, tagliarli a rondelle e passate

Post in evidenza
Cerca per Categoria
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca