In cucina con la cocotte!

Questa zuppa di cipolle, diversa da quella francese, estremamente densa e saporita, è adattissima per le prime ricette autunnali; la cottura a fuoco lento in cocotte ( che è perfetta per tutte le cotture lunghe) ne mantiene tutti gli aromi e, abbinata ad un buon bicchiere di vino, in compagnia degli amici, risulta un efficace antidoto al freddo ed un buon viatico per godere degli affetti più cari. Sa di buona cucina, di famiglia: gli odori che sprigionano dalla cucina sono irresistibili, ricordano i piatti della nonna o le vecchie, adorabili trattorie di campagna. Ingredienti per 4 persone: 500 g di cipolle ( rosse se si desidera un sapore più morbido) 50 g. burro 1/2 bicchiere di vino bia

Spaghetti con il Missultin

Di Matteo Scibilia e della sua Osteria della Buona Condotta abbiamo già parlato in altra parte del nostro sito, qui proponiamo una sua ricetta che testimonia la qualità della sua cucina e quanto sia radicata alla storia e alla tradizione lombarda: Spaghetti ai Missoltini. I missoltini sono pesci pescati nel Lago di Como, in italiano si chiamano Agoni e in lombardo missultin. La tradizione vuole che siano pescati alla prima metà del mese di giugno, in quel periodo dell'anno quasi tutta la pesca lacustre era ed è consacrata alla pesca dell'agone. Al primo sole estivo, davanti alle case dei paesi rivieraschi non è raro vedere le lunghe fila di agoni appesi con uno spago ad essiccare, dopo es

Gnocchetti acqua e farina con sugo di salsicce

Il sugo di salsiccia è una delle salse più duttili che si possano realizzare, infatti ben si sposa ad ogni tipo di pasta e non solo. Il suo miglior abbinamento rimane con la polenta, infatti l'altro giorno lo avevo preparato proprio per questo piatto unico, ne avevo fatto in abbondanza quindi con quanto era rimasto nel tegame ci ho condito gli gnocchetti. La salsiccia è sicuramente una delle preparazioni provenienti dalle carni di maiale più consumate, e questo non solo nei nostri giorni ma anche e forse sopratutto nel passato. La carne del suino, in epoche trascorse, era il sostentamento per l'inverno delle case contadine di tutta Italia. A Novembre si macellava e poi si conservava per il c

Roast-beef di tonno

Enrico Pierri è il patron di uno dei migliori ristoranti di pesce italiani: il Sanlorenzo di Roma (n.d.r.) Ricetta per quattro persone: 200 gm di filetto di tonno Per la marinatura del tonno con crosta alle erbe: 120 gm di olio di oliva extra vergine 60 gm di miele di acacia 60 gm di aceto balsamico di modena acidità 4 % Salvia q.b. Rosmarino q.b. Maggiorana q.b. Origano q.b. Per la polvere di capperi e olive nere e cedro: Cedro 1 (solo la buccia) Olive nere di Itri 60 gm Capperi sotto sale 40 gm La salsa olandese: Uova 4 di numero Burro 300 grammi Aceto di vino bianco 20 gm Vino bianco 50 gm Scalogno 10 gm Decorazione: Misticanza di campo 100 gm Olio exta 20 gm Semi di senape di ligione 4

Esagerato! Ma molto leggero...

Questo panino è in realtà estremamente delicato. La maionese deve essere fatta a casa, ma è l'unico grasso presente oltre al primosale, che però è uno dei formaggi più magri . Il petto di tacchino, di suo, è carne bianca e magra. E' un panino da pausa pranzo che può essere consumato anche in estate. Ingredienti per panino: 2 fette di pane integrale artigianale 5 cereali 3 fette di petto di tacchino 4 fettine di zucchine grigliate 4 fettine di melanzane grigliate 1 fetta sottile di primosale per la maionese: 1 uovo intero freschissimo 1 tuorlo d'uovo freschissimo qualche goccia di limone mezzo bicchiere di olio dop leggero sale q.b. La cosa essenziale è tagliare la verdure a fettine veramente

Tonno alla Pantesca

Pantelleria è un'isola particolare. Durante la seconda guerra mondiale fu considerata la grande portaerei italiana, infatti lì facevano scalo gli aerei del nostro esercito durante le loro escursioni belliche, un ponte ideale tra l'Italia e l'Africa. Un ponte non solo geografico ma anche culturale, cultura che si esprime anche nel comparto agroalimentare. La sua tradizione gastronomica è prevalentemente contadina e non marinara, qui si coltivano prestigiosi vigneti, ma anche i meravigliosi capperi Igp. Questi bottoni floreali sono l'ingrediente principale di molti piatti della cucina isolana, esempio tipico è la famosa insalata pantesca, dove aromi e profumi di erbe aromatiche si sposano per

Un medaglione speziato...

Ingredienti per 1 persona Per la carne 200 gr di cube roll di vitellone 60 gr di vino verdicchio dei Castelli di Jesi riserva 40 gr di pancetta arrotolata Q.b. Sale, pepe di assam, alloro fresco, olio extravergine di oliva e aglio fresco Per le verdure 1 nr. ravanello fresco 1 nr. cipollotto fresco Q.b. Sale, olio extravergine di oliva Per la soluzione 100 gr di acqua 20 gr succo di lime 1,5 gr di zenzero fresco grattugiato Per la tempura 120 gr di farina 00 Q.b. Acqua fredda gassata e zenzero in polvere Procedimento Dividere la carne in due medaglioni e insaporire con il pepe, l'aglio, l' alloro, il Verdicchio e l'olio. Bardare la carne con le fette di pancetta e po

Immortale “cacio e pepe”!

Piatto storico e divertente della cucina castellana, basta avere a casa un pezzetto di “Pecorino Romano”ed un po’ di pepe e la ricetta e’ fatta; si puo’ mangiare a qualsiasi ora del giorno e della notte con l’ottima compagnia di un bel bicchiere di vino….. A questo punto entrano le note difficili: il pepe che usiamo e’ “Sarawak” di Rimbas, ovvero un villaggio Malesiano finanziato con l’iniziativa”Eccellenti e solidali”, ed il pecorino romano e’ esattamente lo stesso che si portavano appresso i legionari quando marciavano per tutta Europa, quindi i piatti sono semplici ma gli ingredienti devono essere perfetti. 16 cucchiai di pecorino romano “Brunelli” 18 mesi grattato fresco (per chi ama la

Insalata estiva

Quella che vi proponiamo è una semplicissima, ma sostanziosa insalata anticipatrice dell'estate. Ingredienti per 4 persone 4 pomodori san Marzano rossi e sodi 3 patate bollite 3 etti di fagiolini bolliti 3 etti di feta greca 1 cipolla di Tropea 8 foglie di basilico fresco olio extravergine di oliva sale ( pochissimo) pepe Il procedimento è veramente semplicissimo. Per prima cosa occorre lessare le patate, scolarle e lasciarle raffreddare. Stessa operazione con i fagiolini, precedentemente puliti delle punte. Fagiolini e patate vanno cotti senza sale. Nel frattempo, aspettando la cottura delle verdure da bollire, si procede a lavare sotto acqua corrente i pomodori e il basilico: ques

Le zucchine ripiene

Le zucchine ripiene sono un secondo piatto appartenente alla tradizione italiana, le ritroviamo in quasi tutti i ricettari regionali; le origini di questa ricetta sono sicuramente di origine contadina e le varianti che possiamo trovare nei vari manuali di cucina sono molteplici: dal tipo di zucchina al ripieno. Per questa ricetta vanno bene tutti i tipi di zucchina: la tonda, la napoletana e la romana; per quanto riguarda il ripieno possiamo trovare ogni sorta di preparazione, che varia a secondo della regione o delle abitudini familiari. Io per questa ricetta scelgo sempre la zucchina romanesca e un ripieno di carne; La romanesca è quella di colore verde chiaro con striature più chiare, co

Carpaccio di polpo con citronette e sedano croccante

Ecco un delizioso antipasto di mare con un ingrediente insolito: il sedano ‘O Munaciello, un ristorante-pizzeria tipicamente napoletano ambientato in un antico convento del 1600 di Santo Spirito, quartiere popolare per eccellenza e ricco di storia. All’interno del locale si schiude uno spaccato di Napoli, con i suoi colori, le sue musiche e le sue credenze antiche tra il sacro e il profano. La cucina ed il forno a legna sono affidati rispettivamente ad Andrea e Carmine Candito, fratelli napoletanissimi e figli d’arte (il padre era un importante ristoratore con oltre quattro locali gestiti nel capoluogo campano). Carmine, il maggiore padroneggia il forno a legna con maestria sfornando pizze d

Il pranzo della domenica!

Il pollo con le patate è un matrimonio che si celebra spesso sulle tavole italiane, da tempi immemorabili è il cibo celebrativo della festa;

Post in evidenza
Cerca per Categoria
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca